L’anno sabbatico alla Borsa Italiana!

Sono stato invitato a parlare di ‘anno sabbatico’ al prossimo Job Finance Day organizzato da jobmeeting e che si terrà il 3 aprile alla Borsa di Milano. Saranno lì presenti studenti, laureati interessati e persone già con una  carriera avviata nel mondo della finanza. Mi sento come se stessi per inserire un piccolo ‘virus’ dritto nel cuore del sistema.

L’anno sabbatico, o il ‘gap-year’ per rifarci al termine anglosassone che ben spiega di cosa si tratti, ha iniziato qualche anno fa a muovere i primi passi nella cultura Italiana. Abbiamo iniziato con un sito, poi un libro e da lì sono seguite apparizioni in tv, trasmissioni radiofoniche, riviste e giornali. Quest’anno sembra che la situazione sia esplosa e sembra che, finalmente, quest’idea di prendersi una pausa si stia allineando con i percorsi di carriera e la vita normale di tutti noi.

Il fatto di parlare del tema nel tempio del mondo finanziario, che è un pò l’emblema del lavoro e della carriera tout court, ne è solamente l’ultimo esempio. Dai primi colloqui seguenti ai miei periodi sabbatici che avevo personalmente ‘subito’ e dove mi si guardava con aria stupita e diffidente, siamo ora ad un momento nel quale le persone iniziano seriamente a rifletterci. Causa forse la difficile situazione economica, inizia a farsi strada l’idea che momenti di pausa e di riflessione, nei quali riappropriarsi del proprio tempo, sono utili e necessari.

Vi aspetto per parlarne insieme e .. vediamo che succede!

Riccardo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *